comunicato stampa acqua gaza

  STRISCIA DI GAZA: IL DESTINO DI UNA POPOLAZIONE SOTTO ASSEDIO DESTINATA A VIVERE IN UNA TERRA CONTAMINATA.   Studi condotti nel corso degli anni 2009-2010 presso l’Università La Sapienza di Roma e da un collaboratore del CNR di Roma,hanno rilevato la presenza, nella striscia di Gaza, di concentrazioni anomale di elementi tossici– cancerogeni quali tungsteno, mercurio, molibdeno, cadmio, cobalto, … Continua a leggere